Via Tommaseo, 10 | 31029 Vittorio Veneto (Treviso) Italy
+39 0438 550521
LA LEGGENDA DEL PIANISTA SULL’OCEANO
LA LEGGENDA DEL PIANISTA SULL’OCEANO

Delle casse di dinamite, una tromba e lo sgabello di un pianoforte. Ed un attore che sul palco farà rivivere al pubblico le emozioni de “La leggenda del pianista sull’oceano”, la storia di Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, il più grande pianista che abbia mai suonato sull’oceano nato dalla penna di Alessandro Baricco. Tim sale sul Virginian a diciassette anni, e di una sola cosa è interessato: suonare la tromba. Ed è proprio sul Virginian che conoscerà Novecento, nato sulla nave e da lì mai sceso. Ed è sulla nave che lo incontrerà per l’ultima volta, dove Novecento finalmente gli racconterà lo strano viaggio che lo ha accompagnato per tutta la vita, un viaggio fatto di amicizia, di passioni, di continenti e di musica.Una storia appassionante, divertente e commovente, affiancata da una colonna sonora composta appositamente per lo spettacolo che accompagna il racconto dall’inizio alla fine.

CYRANO DE BERGERAC
CYRANO DE BERGERAC

Scritta per l’attore Benoît-Constant Coquelin tra il 1896 e il 1897 da Edmond Rostand, “Cyrano De Bergerac” rappresenta una delle opere tragiche in versi più famose del teatro mondiale, simbolo di una generazione francese e tappa obbligata per ogni attore che voglia mettersi alla prova con un testo di elevata difficoltà ma di cui non si può assolutamente non restarne folgorati. Una storia serrata, romantica, avventurosa, tenera e allo stesso tempo violenta, il cui adattamento si rifà a diverse traduzioni (Giobbe, Cuomo, Lionello, Bigliosi) con l’aggiunta di nuove parti di testo per poter essere rappresentata in 4 attori, in una versione dal ritmo elevato. Particolare attenzione è stata riservata come sempre ai costumi, per riportare il pubblico nella metà del XVII secolo francese, tra innamoramenti, battaglie e lame di spade scintillanti. Un’opera che vi farà ridere, piangere ed innamorare per sempre.

MACBETH
MACBETH

Scozia, a.d. 1040. Il generale Macbeth, di ritorno dalla battaglia con l’amico Banquo, incontra tre streghe che profetizzano la sua salita al trono. Deciso a seguire il destino che gli spetta, spinto anche dalla moglie, Macbeth uccide il re e ne usurpa il trono, dando il via ad un escalation di assassini per placare la paranoia che man mano lo va divorando sempre di più. Il suicidio della moglie e l’arrivo del legittimo erede al trono, aiutato dalle forze inglesi, lo vedrà infine capitolare.