Viola e le parole

Scheda dello spettacolo

Viola è una bambina come tutte le altre, ma ha una piccola difficoltà, soffre di dislessia. Purtroppo la comprensione non totale del problema da parte dei genitori e dei compagni di scuola la sottopone a stress da una parte e da continue prese in giro dall’altra. Viola ama i libri, ma la difficoltà nella lettura la portano a rifiutare ogni tipo di lettura e a credere sempre meno in se stessa. La maestra che la segue alla scuola primaria purtroppo non riesce a fare molto, in una classe super-affollata, e per quanto si sforzi non riesce a restituire a Viola la fiducia in se stessa di cui ha bisogno. Come se non bastasse, nei suoi sogni notturni viene visitata da Capitan Uncino e da Spugna, protagonisti del suo libro preferito, che la umiliano e la spaventano per questa sua piccola difficoltà. Sarà solo l’incontro con una maestra in pensione, Ofelia, a farle tornare la fiducia in se stessa raccontandole di come ogni persona abbia difficoltà o inclinazioni differenti (Viola infatti è bravissima nella musica) e facendola la lista dei personaggi che da piccoli avevano delle difficoltà nel leggere e nello scrivere e che in età adulta sono divenuti poi scrittori, musicisti, inventori e politici di grande fama. Rinata grazie a questa iniezione di fiducia, Viola comincia a sopportare meglio le prese in giro dei compagni, e decide di aiutarli invece dove lei è più brava e loro invece hanno delle difficoltà, facendola ben presto essere amata e rispettata. Una storia pensata apposta per i bambini della scuola primaria, che non parla solo di dislessia ma che affronta le problematiche relative alla poca fiducia in se stessi dei bambini di oggi, sottoposti a una competizione sempre più spietata, e che può educare molti bambini al rispetto e alla tolleranza, diventando quindi anche strumento per una discussione in classe sulle insicurezze individuali e sul bullismo.

Mirko Bottega | Elena Girardello | Carolina Sala | Francesca Zava

Autore: Edoardo Fainello
Regia: Edoardo Fainello
Musiche: Edoardo Fainello
Costumi: Flavia Cazzagon
Scenografie: Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte
Tecnico: Andrea Armellin

GENERE: Avventura
NUMERO DI ATTORI: 4
DURATA: 60 minuti
TECNICO: 1
SIAE TESTO: Si
Codice opera:937256A
SIAE MUSICA: Si

Titolo: VIOLA E LE PAROLE – INIZIO
Compositori: FAINELLO EDOARDO
Codice ISWC: T-931.382.630-1
Codice opera: 19369089000

Titolo: VIOLA E LE PAROLE – SOGNO
Compositori: FAINELLO EDOARDO
Codice ISWC: T-931.382.631-2
Codice opera: 19369089300

Titolo: VIOLA E LE PAROLE – TEMA PRINCIPALE
Compositori: FAINELLO EDOARDO
Codice ISWC: T-931.382.628-7
Codice opera: 19369088500

SPAZIO MINIMO RICHIESTO: 7X5 (specificare se con quinte o senza)
REPLICABILE ALL’APERTO: Si
DOTAZIONE TECNICA (LUCI) A CARICO DEL TEATRO*: 8 PC da 1000W (gelatine a carico della compagnia)
DOTAZIONE TECNICA (AUDIO) A CARICO DEL TEATRO*: ingresso per iPAD
TEMPO PER MONTAGGIO SCENA: 60 min
TEMPO PER SMONTAGGIO SCENA: 60 min
RICHIESTA TECNICO SU PIAZZA: No
ALTRE INDICAZIONI: Altezza minima spazio scenico 4 metri

*In mancanza di dotazione tecnica la compagnia provvederà al service al costo aggiuntivo di € 190 + IVA

A CARICO DELLA COMPAGNIA: Agibilità Enpals, spese di viaggio e trasferta (entro 200 km da Vittorio Veneto), spese di vitto, carico e scarico materiali e scenografie, impianto audio, luci, stampa eventuali locandine e flyer.

A CARICO DELL’ORGANIZZAZIONE: Permessi SIAE*, teatro o spazio equivalente con squadra di soccorso se prevista per legge, addetto all’ingresso, spese di trasferta e alloggio (oltre i 200 Km da Vittorio Veneto), distribuzione e affissione flyer e locandine.

Prossime date

11 Marzo 2020 | Scuola primaria G. Verdi | Fossamerlo | Dettagli

Questo elemento è stato inserito in . Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *